Criptovalute emergenti ancora poco Conosciute

La ricerca di nuove Criptovalute emergenti su cui investire è davvero aumentata nel 2021. È iniziata l’anno scorso ma è esplosa non appena è iniziato il nuovo anno. Dato che il prezzo di Bitcoin ed Ethereum , le due criptomonete piu’ famose e sacambiate, è salito a livelli vertiginosi perchè non cercare qualche criptovaluta ancora poco famosa?

Di seguito c’è la lista di criptomonete poco conosciute, piú piccole che hanno già dimostrato di essere buoni investimenti.

Golem

Golem è un progetto popolare basato sul framework Ethereum. L’idea è abbastanza semplice. Molte persone hanno un computer. Molti di quelli che possiedono un PC non lo usano sempre e anche quando lo utilizzano spesso non lo fanno al massimo delle sue capacità in termini di potenza di elaborazione. Allo stesso tempo, ci sono molti campi in cui sono necessarie enormi quantità di potenza di calcolo per eseguire determinate attività. Ad esempio, il rendering di video è molto costoso in termini di potenza di calcolo. Ci vuole molto tempo e può essere piuttosto lento su una macchina non veloce. Molti studi scientifici richiedono anche un’analisi dei dati ad alta intensità di calcolo e altre forme di elaborazione informatica di alto livello.

Golem è progettato per consentire alle persone di affittare essenzialmente la potenza di elaborazione del computer inutilizzata a persone che ne hanno bisogno per i loro progetti. Utilizzando una struttura decentralizzata, ciò significa che le persone di tutto il mondo possono contribuire con piccole quantità della loro potenza del computer al completamento di un’attività ad alta intensità di calcolo che normalmente richiederebbe un computer molto potente per essere eseguita.

Utilizzando un framework basato su blockchain che consente l’esecuzione del codice quando si verificano transazioni, ovvero Ethereum, Golem sta lavorando per creare quelli che sono essenzialmente supercomputer decentralizzati accessibili a chiunque. Poiché l’intera storia dello stato di un programma è registrata sulla blockchain di Ethereum, i partecipanti possono assicurarsi che nessuno stia usando più energia di quella per cui hanno pagato e viceversa, oltre a garantire altre funzionalità riguardanti le loro transazioni.

criptovalute-emergenti

Golem ha anche una propria valuta digitale, basata su Ether, attraverso la quale i partecipanti possono acquistare e vendere le proprie risorse e, ovviamente, in cui chiunque può investire indipendentemente dal fatto che stia partecipando direttamente o meno al progetto. Golem è ampiamente considerato come una delle applicazioni più popolari e di successo costruite sulla piattaforma Ethereum al momento della stesura di questo articolo.

ANDAMENTO QUOTAZIONE GOLEM

Ripple

Ripple è un altro esempio di variazione della tecnologia blockchain. Ripple è duplice: è sia una criptovaluta che una società tecnologica nello spazio blockchain. L’attenzione di Ripple è meno sulle transazioni peer-to-peer e più sul settore finanziario stesso, collaborando con banche e istituzioni finanziarie per integrare la tecnologia blockchain nella loro infrastruttura.

Ripple rimane alquanto controverso tra gli appassionati di criptovaluta, ma pretende di risolvere alcuni dei problemi posti da Bitcoin. Soprattutto, Ripple elimina il periodo di attesa associato alla verifica. Le transazioni possono avvenire istantaneamente. Tuttavia, il modello di consenso di Ripple differisce dal modello “Proof of Work” di Bitcoin e si basa invece su una rete centralizzata di server “affidabili”, il che pone alcune grandi domande a coloro il cui interesse per la tecnologia blockchain risiede nella promessa di un’architettura decentralizzata.

Il concetto di un libro mastro distribuito così come è implementato tramite la tecnologia blockchain rappresenta una fondamentale rivisitazione delle organizzazioni istituzionali da un modello gerarchico a una rete distribuita. Per molti investitori, questa è la chiave del potenziale rivoluzionario della tecnologia blockchain. Le implicazioni del decentramento delle informazioni sono significative e quasi certamente non sono state ancora pienamente realizzate.

ANDAMENTO QUOTAZIONE RIPPLE

Aion

Aion è considerata una piattaforma blockchain di terza generazione che consente agli sviluppatori di creare app Java di livello produttivo su una rete BC. È stata progettata per lavorare e comunicare con altre reti Blockchain, creando una BC interoperabile. Funzionea come una rete BC federata in cui vari protocolli e blockchain possono comunicare tra loro.

L’obiettivo del progetto è rendere la tecnologia Blockchain accessibile a tutti e migliorarne l’integrazione. L’obiettivo della rete Aion è la trasparenza. La caratteristica fondamentale è risolvere i problemi di sicurezza, privacy e scalabilità. I token AION vengono utilizzati per creare nuove blockchain, monetizzare i bridge inter-chain e proteggere l’intera rete. Inoltre, il token AION consente l’esecuzione di trasferimenti di dati e contratti intelligenti su Blockchain come NEO ed Ethereum. L’obiettivo del token è consentire agli utenti di accedere a tutte le funzionalità della rete. Lo sviluppo di questa idea è impegnato nella società Nuco, che è stata fondata nel 2016.

Aion ipotizza un futuro in cui coesistono molti blockchain. Al fine di facilitare la comunicazione tra blockchain, Aion propone lo sviluppo di una blockchain federata in rete per integrare blockchain separate.

Schematicamente, la rete Aion assomiglia a una rete di computer locale, che media l’interazione di diversi blockchain, portandoli a un certo standard. Oltre allo scambio di informazioni, il progetto offre l’opportunità di scambiare valori tra le reti, creando una catena di transazioni.

ANDAMENTO QUOTAZIONE AION

Tron

Tron è una piattaforma decentralizzata basata su una blockchain che mira a costruire un sistema di intrattenimento di contenuti digitali globale e gratuito con tecnologia di archiviazione distribuita e consente una condivisione facile ed economica dei contenuti digitali.

Tron è stata fondata nel settembre 2017 da un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a Singapore chiamata Tron Foundation, la sua criptovaluta è il Tronix (TRX).

La rete funziona su alcuni principi, il primo è che tutti i dati sulla rete sono gratuiti e non controllati da un’autorità centrale. I creatori di contenuti sono in grado di ottenere risorse digitali, in questo caso, il token TRX o altri token sostenuti da TRX, come ricompensa per il loro contenuto.

Come accennato, è possibile per i creatori creare le proprie monete o gettoni che possono essere utilizzati all’interno delle proprie Dapp sulla rete. Questi gettoni creati sono sostenuti dal gettone Tron principale.

Le fasi finali del piano di sviluppo della rete includono il supporto dei giochi in rete. Questi sarebbero totalmente decentralizzati e gli utenti sarebbero in grado di premiare direttamente i creatori se si divertissero con il gioco con le proprie risorse digitali.

TRX può essere utilizzato come riserva di valore, come investimento o per scambiare con altre valute. In quanto tale, potrebbe essere considerato come “denaro reale”. Tuttavia, l’uso principale del token è sulla rete nella creazione e interazione con le dApp.

È una piattaforma che consente ai giocatori di guadagnare TRX durante lo streaming e agli spettatori di guadagnare premi mentre guardano. La partnership è in linea con l’attenzione dei media di Tron e riflette l’enorme potenziale che l’integrazione di giochi e blockchain potrebbe avere. La spinta principale dei loro sforzi è attraverso il servizio di streaming DLive, a cui Tron ha avuto accesso tramite la partnership BitTorrent con il servizio.

Metal Pay è un servizio di pagamento online per inviare denaro in tutto il mondo e ne sono diventati partner. Ciò significa che gli utenti possono ora acquistare facilmente token TRX in contanti tramite il sito Web di Metal Pay o la loro app. Questo aiuta ad abbattere una delle barriere dell’adozione, che è il processo di acquisizione di TRX che alcune persone potrebbero aver trovato difficile prima. Samsung ha aggiunto Tron al proprio Blockchain Keystore.

ANDAMENTO QUOTAZIONE TRON

Chainlink

Chainlink è una rete Oracle decentralizzata che fornisce dati del mondo reale a contratti intelligenti sulla blockchain. I “contratti intelligenti” sono accordi pre-specificati sulla blockchain che valutano le informazioni e vengono eseguiti automaticamente quando vengono soddisfatte determinate condizioni. Il crowdfunding è un buon esempio: se una certa quantità di Ether viene depositata in un contratto intelligente entro una certa data, il pagamento verrà rilasciato alla raccolta fondi – in caso contrario, il pagamento verrà restituito ai donatori.

Poiché esistono contratti intelligenti su una blockchain, sono immutabili (non possono essere modificati) e verificabili (tutti possono vederli), garantendo un alto livello di fiducia tra le parti che riflettono accuratamente i parametri dichiarati dell’accordo e verranno eseguiti se, e solo se tali parametri sono soddisfatti.

I token LINK sono i token di risorse digitali utilizzati per pagare i servizi sulla rete. La rete Chainlink utilizza un token ERC677 che eredita la funzionalità dallo standard token ERC-20 e consente ai trasferimenti di token di contenere un payload di dati. Viene anche utilizzato per il pagamento dei fornitori di dati che portano e traducono i dati nella blockchain, che sono pagati dall’acquirente dei dati. I prezzi per i loro servizi sono determinati dai fornitori di dati o dagli “oracles” , oracoli quando fanno le loro offerte.

Sebbene Chainlink abbia iniziato su Ethereum , i loro servizi Oracle sono disponibili anche su altri blockchain come Bitcoin e Hyperledger . Sia gli sviluppatori indipendenti che le grandi aziende possono vendere dati come operatori di nodi alla rete Chainlink e ricevere gettoni LINK pagati nel processo.

ANDAMENTO QUOTAZIONE CHAINLINK

Polkadot

Polkadot è arrivata nel 2020, si tratta di è una rete multi-chain scalabile, sicura e decentralizzata costruita utilizzando Substrate, un framework che consente la creazione di blockchain .

DOT è la valuta token nativa della rete Polkadot, la cui unità più piccola è chiamata Planck. Facilita i pagamenti, la governance della rete, lo staking, gli incentivi di ricompensa, le commissioni di transazione e altri processi di bonding, in cui i token sono bloccati come parte del collegamento di nuove catene alla rete Polkadot o per assumere un altro ruolo nell’ecosistema.

A differenza della maggior parte delle altre criptovalute, DOT non è limitato nella fornitura. Questo è progettato per incentivare la rete e adeguarsi dinamicamente in base ai tassi di partecipazione allo staking degli utenti, aumentando fino al 10% all’anno.

Polkadot sta usando i suoi token DOT per vari scopi

  • Governance : i titolari di token possono votare per aggiornamenti del protocollo e proposte di nuove funzionalità.
  • Staking : puoi puntare i tuoi token a favore del modello di sicurezza Polkadots. I validatori onesti vengono premiati dalla rete per la loro puntata.
  • Legame : i parachains stanno vincendo i loro slot bloccando i gettoni DOT
  • Tasse – per il passaggio di messaggi tra le parachains

Tutti i token saranno denominati con un rapporto 1: 100 nel blocco 1.248.328 intorno alle 15:00 di venerdì 21 agosto. Questa decisione si basa sul primo sondaggio pubblico della comunità Polkadot che ha votato a favore della denominazione 1: 100. La fornitura totale di DOT diventerà quindi 1.000.000.000.

Polkadot offre varie utilità per diverse entità e individui. Consente un metodo di pagamento alternativo e decentralizzato al di fuori dell’interferenza degli intermediari, fornendo un maggiore controllo sui soldi.

Il DOT può essere utilizzato anche per speculazioni e investimenti o come alternativa a trasferimenti internazionali lenti e costosi. Può anche contribuire a un sistema finanziario alternativo per le centinaia di milioni di persone che hanno accesso agli smartphone ma non a un conto bancario, introducendo anche una nuova opportunità per la generazione di reddito o l’integrazione attraverso lo staking DOT.

Polkadot fornisce una piattaforma interoperabile, scalabile, sicura e decentralizzata che elimina i colli di bottiglia delle blockchain legacy e le loro elevate commissioni di transazione, aprendo casi d’uso per progetti che lavorano su defi, oracoli, oggetti da collezione digitali, giochi, IoT, privacy, giochi, cross- soluzioni di catena e altro ancora.

ANDAMENTO QUOTAZIONE POLKADOT

1 Response

  1. April 27, 2021

    […] un rischio. Al momento attuale, l’investimento piú rischioso è considerato quello con le criptovalute, alla parte opposta si pongono i titoli di stato […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *