Detrazioni del Nuovo 730 Pre Compilato

Link sponsorizzati

Il nuovo 730 precompilato è disponibile online sul sito dell’ Inps o su quello dell’ Agenzia delle Entrate dal 15 aprile 2015.Si può accettare quello proposto oppure modificarlo, vedi vantaggi e svantaggi. Chi opta per la modifica è perchè deve portare in detrazione e deduzione varie spese, molto spesso mediche. Di seguito tutte le detrazioni possibili ed i limiti che possiamo utilizzare in dichiarazione dei redditi.

730

  • Spese sanitarie (spese mediche, chirurgiche, di assistenza specifica, prestazioni specialistiche e medicinali) Rigo E1 colonna. Limitazioni: franchigia di 129,11 euro.
  • Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla spesa sanitaria pubblica. Rigo El colonna 1:franchigia di 129,11 euro.
  • Spese per mezzi necessari all’accompagnamento, deambulazione, locomozione, sollevamento e sussidi tecnici e informatici dei portatori di handicap. Rigo E3.Nessun limite e/o franchigia.
  • Spese per l’acquisto di motoveicoli, autoveicoli adattati per le limitazioni dei portatori di handicap. RigoE4. Limiti: un solo veicolo di valore al massimo pari a 18.075,99, una volta ogni 4 anni.
  • Spese per l’acquisto del caneguida per non vedenti.RigoE5. Limiti:un solo cane, una volta ogni 4 anni.
  • Spese di istruzione secondaria,universitaria e di specializzazione.Righi da E8 a E12, codice 13. Nessun limite (con riferimento a istituti statali italiani).
  • Attività sportive praticate dai ragazzi. Righi da E8 a E12, codice 16 (un rigo per ciascun ragazzo) Limiti: spesa massima pari a 210,00 euro per ciascun ragazzo.
  • Canoni di locazione e per contratti di ospitalità per studenti universitari fuorisede: Righi da E8 a E12, codice 18 Limiti: spesa massima pari a 2.633,00 euro.
  • Contributi versati per riscatto di laurea di familiari fiscalmente a carico.Righi da E8 a E12, codice 32. Nessun limite.
  • Premi per assicurazione sulla vita e contro gli infortuni (assicurazioni stipulate fino al 31/12/2000). Righi da E8 a E12,codice 36. Limiti: massimo 530,00 euro (contratto non inferiore a 5 anni, senza possibilità di concessione prestiti).
  • Premi per assicurazione sul rischio morte o invalidità permanente superiore al 5% (assicurazioni stipulate dal 1/1/2001).Righi da E8 a E12, codice 36. Limiti: massimo 530,00 euro.
  • Premi per assicurazione sul rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana
    Righi da E8 a E12, codice 37. Limiti: massimo 1.291,14 euro (al netto dei premi con codice 36)

LE DETRAZIONI DEL 19% SULLE SPESE SOSTENUTE ANCHE NELL’INTERESSE DEI FAMILIARI NON A CARICO

Link sponsorizzati

  • Spese sanitarie relative a patologie esenti dalla spesa sanitaria pubblica (per la parte che non ha trovato capienza nell’imposta del familiare) RigoE2. Limiti: franchigia di 129,11 euro (indicare l’intero importo), spesa massima paria 6.197,48.
  • Spese per addetti all’assistenza personale nei casi di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana.Righi da E8 a E 12,codice l5. Limiti: 2.100 euro a contribuente solo se il reddito di riferimento per agevolazioni fiscali non supera 40.000 euro.

LE ALTRE DETRAZIONI DEL 19%

  • Interessi passivi e oneri accessori per mutui ipotecari per l’acquisto dell’abitazione principale. RigoE7
    Limiti: importo massimo di 4-000 euro
  • Interessi passivi e oneri accessori per mutui ipotecari per l’acquisto di abitazioni diverse dall’abitazione principale (ante 1993) Righi da E8 a E12, codice 8. Limiti: importo massimo di 2.065,83 euro
  • Interessi passivi e oneri accessori per mutui contratti nel 1997 per manutenzione, restauro e ristrutturazione degli edifici.Righi da E8aE12, codice 9 Limiti: importo massimo di 2.582,28 euro.
  •  Interessi passivi e oneri accessori per mutui ipotecari contratti dal 1998 per la costruzione e la ristrutturazione dell’abitazione principale.Righi da E8 a E12, coN Limiti: importo massimo di 2.582,28 euro
  • Interessi passivi e oneri accessori per prestiti e mutui agrari. Righi da E8 a E12 . Limiti: importo massimo pari al reddito dei terreni dichiarati
  • Spese funebri. Righida E8aEl2, codice 14 Limiti: 1.549,37 euro per decesso (di familiare)
  • Spese per intermediazione immobiliare per l’acquisto dell’abitazione principale. Righida E8aE12, codice 17 Limiti: spesa massima 1.000 euro
  • Erogazioni liberali a favore di popolazioni colpite da calamità o eventi straordinari.Righida E8 aEl2, codice 20 Limiti: importo massimo di 2.065,83 euro(si tiene contoanche dell’importocon codice41) con versamento bancario o postale, tramite carte di credito o di debito, carte prepagate, assegni bancari e circolari
  • Erogazioni liberali alle società e associazioni sportive dilettantistiche.Righi da E8 a E12, codice 21 Limiti: importo massimo di 1.500,00 euro con versamento bancario o postale, tramite carte di creditoodi debito.carte prepagate, assegni bancari e circolari
  • Contributi associativi a società di mutuo soccorso.Righi da E8 a E12, codice 22 Limiti: importo massimo di 1.291,14 euro con versamento bancario o posta le, tramite carte di credito o di debito.carte prepagate.assegni bancari e circolari
  • Erogazioni liberali ad associazioni di promozione sociale
    Righida E8 a E12,codice 23 (in alternativa deduzione dal reddito) Limiti: importo massimo di 2.065,83 euro con versamento bancario o posta le, tramite carte di credito o di debito.carteprepagate,assegni bancari e circolari
  • Erogazioni liberali alla Biennale di Venezia.Righi da E8aEl2, codice 24. Limiti: importo massimo pari al 30% del reddito di riferimento per agevolazioni fiscali.
  • Spese di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali vincolati, sostenute da soggetti obbligati Righi da E8aEl2, codice 25. Nessun limite di spesa (riduzione del 50% in caso di cumulo con ladet razione per spese di ristrutturazione).
  • Erogazioni liberali per attività culturali e artistiche.Righi da E8 a E12, codice 26 Nessun limite
  • Erogazioni liberali a favore di enti o istituzioni pubbliche, fondazioni e associazioni riconosciute senza scopo di lucro operanti nel campo dello spettacolo Righi da E8 a E12, codice27 Limiti: importo massimo pari al 2% del reddito di riferimento per agevolazioni fiscali, purché destinate a realizzazioni di nuove strutture, o restauro e potenziamento di quelle esistenti, ovvero per la produzione nei vari settori dello spettacolo.
  • Erogazioni liberali a favore di fondazioni operanti nel settore musicale. Righi da E8 a E12, codice 28 Limiti: importo massimo pari al 2% del reddito di riferimento per agevolazioni fiscali ovvero a 130% se le somme sono versate al patrimonio della fondazione al momento della costituzione, o nell’anno della trasformazione in fondazione, ovvero nei tre periodi successivi alla trasformazione.
  • Spese veterinarie per la cura di animali detenuti a scopo di compagnia o per pratica sportiva Righi da E8 a E12, codice 29 lìmiti: franchigia di 129,11 euro e limite massimo di 387,34 euro (indicare intero importo)
  • Spese per servizi di interpretarìato per i soggetti riconosciuti sordi.Righi da E8 a E12, codice 30 Nessun lìmite
  • Erogazioni liberali a favore degli istituti scolastici per in novazione tecnologica, edilizia scolastica e ampliamento dell’offerta formativa.Righi da E8 a E12, codice 31 Nessun limite di importo, versamento bancario o postale, tramite carte di credito odi debito, carte prepagate, assegni bancari e circolari
  • Spese sostenute dai genitori per la frequenza di asili nido.Righi da E8 a E12, codice 33 Limiti: spesa massima pari a 632,00 euro a figlio
  • Erogazioni liberali in denaro al fondo per l’ammortamento dei titoli di stato.Righi da E8 a E12, codice 35 Nessun limite dì importo, versamento bancario o postale

DETRAZIONI RISTRUTTURAZIONI

  • Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (ristrutturazione di immobili).Righi da E41 a E53 (obbligo di rateizzazione).Lìmiti; 48.000 euro per spese sostenute dal 2005 al 25/6/2012.96.000 euro per spese sostenute dal 26/6/2012 al 31/12/2014(per il 2012 al netto di quelle sostenute fino al 25/6/2012 nel limite di 48.000 euro)
  • Detrazione del 36% per spesesostenute nel 2005, nel 2006 (fatture dall’1/10/2006 al 31/12/2006 o prima del-fl/1/2006), dal 2007 al 25/6/2012
  • Detrazione del 41% per spese sostenute nel 2006 (fatture dall’1/1/2006 al 30/9/2000) Detrazione del 50% per spese sostenute dal 26/6/2012 al 31/12/2014
  • Spese per interventi antisismici in zone ad alta pericolosità.Righi da E41 a E53 (obbligo di rateizzazione)
    Limiti: detrazione del 65% per spese sostenute dal 4/8/2013 al 31/12/2014 fino a 96.000 euro per ciascuna costruzione ADIBITA AD abitazione principale o ad attività produttive
  • Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio (acquisto o assegnazione di immobili in edifici ristrutturati). Righi da e41 a e53. Limiti: si calcola sul 25% sul prezzo di acquisto o assegnazione fino a 48000 euro per acquisti dal 2005 al 2006 con edifici ultimati entro il 31/12/200 6 oppure dall’ 1/1/2008 96.000 euro per acquisti dal 26/6/2012 al 31/12/2014 Detrazione del 36%: se il rogito è avvenuto nel 2005, dal-ri/10/2006 al 30/6/2007 o dall’1/1/2008 al 25/6/2012 Detrazione del 41%: se il rogito è avvenuto dall’1/1/2006 al 30/9/2006
    Detrazione del 50%: per spese dal 26/6/2012 al 31/12/2014
  • Spese per interventi di manutenzione e salvaguardia dei boschi.Righi da E41 a E53 (obbligo di rateizzazione)
    Limite: 100.000 euro perspese sostenute dal 2005 al 2006 Detrazione del 36%
  • Spese per il risparmio energetico .Detrazione del 55% per spese dal 2008 al 5/6/2013 Detrazione del 65% per spese dal 6/6/2013 al 31/12/2014
  • Interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti Righi da E61aE63,l in colonna 1 (obbligo di rateizzazione) Lìmiti: spesa massima di 181.818,18euro per spese fino al 5/6/2013 e di 153.846,15 euro per spese dal 6/6/2013 al 31/12/2014
  • Interventi sull’involucro di edifici esistenti. Righi da E61 a E63,2 colonna 1 (obbligo di rateizzazione) Limiti: spesa massima di 109.090,90 euro per spese fino al 5/6/2013 e di 92.307,69 euro per spese dal 6/6/2013 al 31/12/2014
  • Installazione di pannelli solari. Righi da E61 a E63, 3 in colonna 1 (obbligo di rateizzazione) Limiti: spesa massima di 109.090,90 euro per spese fino al 5/6/2013 e di 92.307,69 euro per spese dal 6/6/2013 al 31/12/2014
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale. Righi da E61 a E63,4 in colonna 1 (obbligo di rateizzazione) Limiti: spesa massima di 54-545,45 euro per spese fino al 5/6/2013 e di 46.153,84 euro per spese dal 6/6/2013 al 31-12-2014.

LA DETRAZIONE DEL 50%SULLE SPESE PER L’ARREDO DEGLI IMMOBILI RISTRUTTURATI
Spese dal 6/6/2013 al 31/12/2014 per acquisto di mobili, grandi elettrodomestici, forni, apparecchiature con etichetta energetica Rigo E57 (obbligo di rateizzazione). Limiti: detrazione del 50% per spesefino a 10.000 euro solo se dal 26/6/2012 sono state sostenute spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio.
LE DETRAZIONI PER INQUILINI DI ALLOGGI ADIBITI AD ABITAZIONE PRINCIPALE
Con contratto stipulato o rinnovato ai sensi della legge 431-1998. Rigo e71 Limiti: detrazione di 300 euro con reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro.Detrazione di 150 euro con reddito complessivo tra 15.493,72 e 30.987,41 euro
■ Con contratto convenzionale (articolo 2, comma 3, e 4, coni mi 2e3, legge 431/1998)
Rigo E71,2 in colonna 1 Limiti: detrazione di 495,80 euro con reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro Detrazione di 247,90 euro con reddito complessivo tra 15-493,72 e 30.987,41 euro
■ Con contratto stipulato o rinnovato ai sensi della legge 431/1998 e con età compresa tra 20 e 30 anni (abitazione diversa da quella dei genitori) Rigo E71,3 in colonna 1 Limiti: detrazione di 991,60 euro con reddito complessivo non superiore a 15-493,71 euro
Inquilini di alloggi sociali adibiti ad abitazione principale Rigo E71, 4 in colonna . Limiti: detrazione di 900 euro con reddito complessivo non superiore a 15.493,71 euro Detrazione di 450 euro con reddito complessivo tra 15-493,72 e 30.987.41 euro

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *