Disoccupazione Italia siamo al sesto posto in Europa

Link sponsorizzati

Il tasso di disoccupazione in Italia a marzo è stato del 13%, più alto della media dell’Eurozona (11,3%). Secondo i dati di Eurostat, la disoccupazione del nostro paese è la sesta più alta della Ue dopo Grecia (25,7% a gennaio); Spagna (23%); Ungheria (18,2%); Cipro (16%); e Portogallo (13,5%). A partire dal primo maggio nel nostro paese scatta inoltre la nuova indennità di disoccupazione Naspi.

disoccupazione_2015

Tra gli Stati membri, il tasso di disoccupazione più basso A marzo 2015 è stato registrato in Germania (4,7%), e il più alto in Grecia (25,7% a gennaio 2015) e in Spagna (23,0%). Rispetto ad un anno fa, il tasso di disoccupazione a marzo 2015 è sceso in ventidue Stati membri, è aumentato in cinque ed è rimasto stabile in Austria. Le maggiori diminuzioni sono state registrate in Irlanda (12,0% al 9,8%), Spagna (25,1% al 23,0%) e la Polonia (9,6% al 7,7%). Gli aumenti sono stati registrati in Croazia (17,3% al 18,2%), Finlandia (8,4% al 9,1%), l’Italia (12,4% al 13,0%), la Francia (10,1% al 10,6%) e in Belgio (8,4% al 8,5%).

Nel mese di marzo 2015, il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è stato del 5,5%, lo stesso che nel febbraio del 2015 e verso il basso dal 6,6% di marzo 2014.


Nel mese di marzo 2015, 4.804.000 giovani (sotto i 25 anni) risultano disoccupati nella EU28, di cui 3,215 milioni nella zona euro. Rispetto a marzo 2014, la disoccupazione giovanile è diminuita di 520 000 nella EU28 e 276 000 nella zona euro. Nel mese di marzo 2015, i tassi più bassi sono stati osservati in Germania (7,2%), Austria (10,5%), Danimarca e Paesi Bassi (entrambi 10,8%), e il più alto in Grecia (50,1% a gennaio 2015), la Spagna (50,1%), la Croazia (45,5% nel primo trimestre 2015) e in Italia (43,1%).

 

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>