Gli 80 euro in busta paga anche per Lavoro Autonomo che si somma a quello Dipendente

Link sponsorizzati

Una delle iniziative del Governo Renzi, art. 1 del DL n. 66/2014, che ha più fatto piacere ai lavoratori è stata quella degli 80 euro in più sulla busta paga a partire da maggio 2014. Molti però sono i dubbi e le domande su chi sia il beneficiario, quali siano i requisiti per trovarseli accreditati sullo stipendio. La circolare numero 8/E/2014 dell’agenzia delle Entrate ha chiarito come come siano esclusi dal credito di 80 euro i contribuenti titolari di un reddito complessivo superiore a 26.000 euro.

Ma la domanda posti da molti è ? Possono usufruire anche coloro che hanno un lavoro autonomo? Chi ha la partita Iva? E chi ha un lavoro composto in percentuali differenti? Ad esempio 60 percento dipendente con contratto a tempo determinato/indeterminato e 40 percento lavoro autonomo?

La risposta è affermativa , nel reddito complessivo del contribuente rientrano anche i redditi di lavoro autonomo che si sommano a quelli da dipendente. Ne consegue che va verificato il superamento o meno della soglia prevista per il riconoposcimento del bonus. Si ricorda inoltre l’ulteriore condizione: possono fruire del bonus i contribuenti che abbiano un’imposta lorda generata da redditi di lavoro dipendente e assimilati (con alcune esclusioni) superiore alle detrazioni per lavoro dipendente e assimilati spettanti.

Gli 80 euro in ogni caso non spettano a coloro che hanno un reddito complessivo annuale inferiore ad 8000 euro, in questo caso le detrazioni superano l’imposta.

Gli 80 euro per i contratti a termine e part-time:
in questo caso spetta sempre il bonus, ovviamente sempre rispettando la soglia inferiore ai 26mila euro annui, è lo stesso va riparametrato in base al part-time o ai mesi in cui si è sotto contratto.

Se nel corso dell’anno si superano i 26mila euro ed il datore di lavoro non ne è a conoscenza il credito di 80 euro mensili dovrà essere restituito in sede di conguaglio di fine anno o di compilazione della denuncia dei redditi con 730 o Unico.

Se ti piace Condividi...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *