La giusta guida per iniziare con il trading online: eToro

Link sponsorizzati

Si sa che fare trading non è facile e intuitivo come potrebbe sembrare. Si tratta infatti di un’attività che nasconde diverse insidie di carattere tecnico ma anche emotivo, perciò prima di cominciare bisognerebbe acquisire delle abilità di base. In questo senso può venirci incontro la rete, che ormai pullula di indicazioni orientate a fare un buon trading online. In questo articolo parleremo della guida eToro, che offre la possibilità di addentrarsi abbastanza agevolmente in questa materia. Qui proveremo quindi a fare delle considerazioni più dettagliate su come utilizzare al meglio questa piattaforma.

Fare pratica gratuitamente e poi investire

Per prima cosa va detto che eToro consente di fare pratica in maniera virtuale e del tutto gratuita. Su questa piattaforma ci sono a disposizione tutte le tecniche di trading (stop loss, scalping ecc.) da testare liberamente dopo aver fatto un’accurata analisi sui vari mercati e aver scelto su quale agire. Si parte con u account virtuale di 100.00$ e si sceglie la strategia da attuare facendo tutte le prove possibili.

A questo punto, dopo aver maturato un’esperienza “virtuale” importante, si passa agli investimenti veri e propri di denaro. Qui troviamo altre importanti funzioni come ad esempio la possibilità di scegliere i propri asset, di ricevere notifiche e di utilizzare i grafici in tempo reale da mobile. Ci sono quindi tutte le caratteristiche principali del trading online (come ad esempio lo scalping, gli ordini short, lo stop loss,le opzioni binarie ecc.) da sperimentare per i i propri investimenti.

I vari strumenti di trading e l’opzione social trading

Come già accennato, la piattaforma eToro mette a disposizione parecchi strumenti di trading online. Allora proviamo qui ad analizzarli un po’ più nel dettaglio: dicevamo degli asset, che sono oltre 1000 diversi, poi le opzioni di acquisto e vendita nel lungo o nel breve periodo, e ancora la funzione one click trading, che permette di stabilire con un solo click ( e quindi risparmiando parecchio tempo) tutta la strategia che si vuole attuare.

Link sponsorizzati

Ecco poi la grande novità degli ultimi tempi, vero fiore all’occhiello della piattaforma eToro. Parliamo del Copy trading, strumento che inserisce eToro tra i leader assoluti in termini di soacial trading. Si tratta di uno strumento introdotto nel 2010 attraverso cui diveta più snello e immediato copiare le attività degli altri trader. Quando infatti si decide di copiare un trader, attraverso questa funzione c’è la possibilità di replicare automaticamente le attività di quest’ultimo senza perdere tempo.

Con il Copy trading si può dunque studiare nel dettaglio e in maniera chiara ogni mossa, statistica e tendenza (sia in guadagno che in perdita) di ogni singolo trader, in modo da poter giungere ad una soluzione il più consapevole possibile. C’è poi il programma Popular Investor, che premia sia i migliori trader che coloro che decidono di seguirli, attraverso una serie di interessanti agevolazioni.

CopyFunds: lo strumento giusto per gli investimenti a lungo termine

Per agevolare una strategia di lungo termine, eToro ha pensato ad istituire CopyFunds, un sistema che permette di raggruppare investimenti tematici orientati al profitto. Ci sono tre tipi di CopyFunds: il primo riguarda specifiche fette di mercato, il secondo raggruppa più traders in un unico asset, mentre il terzo consente di creare partner all’interno della piattaforma eToro.

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *