Vendita case in Spagna, di nuovo in crisi il mercato immobiliare

Link sponsorizzati

Nuovo crollo immobiliare in Spagna. La vendita delle case a Novembre 2011 si è attestata a 27.549 unità, un pochino meglio rispetto ad ottobre (22482) ma decisamente peggio rispetto al 2010, quando si pensava il mercato immobiliare potesse ripartire. I numeri sono quelli ufficiali forniti dall’ INE, istituto spagnolo di statistica.
Ad agosto 2011 si è registrato un -38% rispetto all’ anno passato.La tendenza è proseguita fino a settembre, quando le vendite sono diminuite del 28 per cento, mentre ad ottobre si è registrato un calo del 18 per cento. L’ex primo ministro Jose Luis Rodriguez Zapatero la scorsa estate aveva ridotto l’imposta sulle vendite sulle case nuove dall’8 al 4 per cento, nel tentativo di aiutare il mercato delle case di nuova costruzione che restano vuote, ma i numeri dimostrano che la misura, ampliato dal nuovo governo di Mariano Rajoy, è stata inefficace.
Prezzi in calo: seppur hanno rallentato la discesa a dicembre il mercato ha segnato -8,1% rispetto all’ anno precedente (fonte Tinsa Espana).

Link sponsorizzati

Se ti piace Condividi...Share on FacebookTweet about this on Twitter