Come Guadagnare 500 euro al mese

La crisi morde, il lavoro non c’è oppure è poco, c’è bisogno di guadagnare. Internet offre tantissime possibilità, ma non tutti le sanno cogliere. Oggi andremo alla scoperta dei migliori modi per guadagnare una media di 500 euro al mese lavorando quotidianamente da casa. La solita bufala o catena di Sant’Antonio direte voi, non è niente di tutto questo. Se avete pazienza di leggere il resto dell’ articolo capirete come sia facile. L’unico requisito richiesto è quello di avere un po’ di dimestichezza con il computer e avere ovviamente una connessione internet.

Per guadagnare online ovviamente è mandatorio avere un collegamento internet ed un computer. In alcuni casi potrebbe andar bene anche uno smartphone, ma all’ inizio è meglio poter contare su un Pc, anche portatile. Su Internet ci sono molte opportunità per guadagnare online. Si tratta di piccoli lavori che, sommati uno con l’altro, permettono di portare a casa ogni mese piccole somme per arrotondare. Diciamo tra 200 e 500 euro. Vediamo in dettaglio tutti i metodi per guadagnare 500 euro al mese.

Scrivere contenuti

Internet ha bisogno sempre di contenuti “freschi”, di novità. Ed ecco che vengono ingaggiate una miriade di persone per scrivere articoli. Si tratta di fare questo, ovvero lavorare nel pay to write. Ci sono dei portali che fanno da intermediari . Partiamo subito iscrivendoci a SCRIBOX. Ogni committente chiede l’articolo e dettaglia come deve essere scritto, gli argomenti da trattare. Voi vi candidate e aspettate di ricevere l’assegnazione del lavoro. Anche Melascrivi è un altro portale del genere. In questo caso non serve candidarvi, l’articolo viene preso in carico da chi è piú veloce. Piú o meno uguale il funzionamento di Great Content.

LAVORARE_DA_CASA

Quanto si Guadagna

ogni articolo vi fa guadagnare da 1 a 10 euro. Quelli da 1 euro li scrivete in 2-3 minuti, anche perchè si tratta di pezzi da 100 parole, quelli da 500-600 parole richiedono piú tempo. Se riuscite a scrivere 5-7 articoli al giorno sono circa 15 euro guadagnati in pochissimo tempo. Non dovete essere esperti di nulla, basta informarsi su Internet dell’ argomento da trattare e scrivere un articolo, ma non si deve copiare. Basta usare sinonimi ed un po’ di fantasia. Se diventate bravi potete anche riuscire a far parte di una “redazione” ovvero ai committenti piace il vostro stile di scrittura e quindi vi contattano direttamente proponendovi il lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI : Come crearsi una rendita per tutta la vita

Cosa serve per guadagnare da subito

dovete iscrivervi ai portali indicati, non c’è bisogno di partita Iva perchè fino a 5000 euro l’anno di guadagno in Italia non serve, basta la ritenuta fiscale da fare l’anno successivo.

Aprire un blog

Il modo piú efficace è quello di aprire un blog. Dovete creare contenuti che possano interessare alle persone. Piu’ visite fate piu’ guadagnate grazie ai click che ricevete sui banner pubblicitari. Attenzione, questo assioma non sempre è valido, potete guadagnare anche con poche visite, dipende dal settore. Se parlate di finanza sicuramente gli interessi pubblicitari sono piu’ alti rispetto ad altri. La maggiore concessionaria di pubblicità al mondo è GOOGLE ADSENSE. Una volta che avete un bel sito o blog che fa un po’ di visite iscrivetevi su ADSENSE e aspettate che il sito venga controllato. Se supera i test di qualità verrete approvati e potete guadagnare da subito grazie ai banner messi in automatico da Google.

Non c’è solo la pubblicità come metodo di guadagno, ma anche la cosiddetta “affiliazione“. Facciamo un esempio pratico. Voi fate la recensione di un aspirapolvere, sulla recensione inserite un link che all’ interno nasconde un codice affiliato. Coloro che comprano l’aspirapolvere utilizzando quel link vi fanno guadagnare una percentuale. Questa percentuale dipende dal prodotto venduto e dal tipo di affiliazione scelta.

Una delle piú grandi compagnie di affiliazione in Italia è AWIN, c’è poi anche Amazon Affiliation e Wordfilia. Amazon la conosciamo tutti, le altre due un po’ meno. La cosa buona è che utilizzando queste tre compagnie possiamo contare veramente su una vastità di prodotti incredibile. Amazon è forte per il brand ma sta costantemente riducendo le sue commissioni. Le altre due offrono prodotti anche di nicchia ma con guadagni maggiori.

Vendere cose usate

i vecchi mercatini dell’ usato funzionano ancora, ma hanno un limite: potete vendere soltanto al vostro vicinato o a coloro che lo visitano fisicamente. Vendere cose usate online funziona molto bene. I migliori portali per vendere cose usate sono EBAY, SUBITO e il Marketplace di Facebook. Con EBAY potete vendere in tutto il mondo, il made in Italy è sempre apprezzato e c’è chi ha costruito una piccola fortuna vendendo prodotti di nicchia o vintage.

Ebay permette anche di realizzare aste online, ovvero potete scegliere se vendere un prodotto al miglior offerente o scegliere un prezzo fisso. C’è anche l’opzione vendita all’ asta di un prodotto con un prezzo minimo che deve essere raggiunto.

Vendere prodotti di artigianato

se siete bravi con le mani , se realizzate cose fatte a mano c’è un portale che sta conoscendo un grosso successo in tutto il mondo, si chiama ETSY. Vi iscrivete tramite questo indirizzo e potete aprire il vostro negozio online. Etsy prende una percentuale sulle vendite. Ovviamente dovete essere bravi non solo nella realizzazione dei prodotti da vendere, ma anche nel fare foto e presentare al meglio gli oggetti in vendita.

Potete vendere di tutto, basta che sia artigianale. Dunque potete fare soldi vendendo borse, collane, prodotti di bigiotteria, quadri, ceramiche dipinte, vestiti, gonne, pantaloni, insomma c’è veramente di tutto. La cosa bella è che il pubblico è veramente ampio, Etsy riscuote un grande successo in Usa e Australia, ma anche in Asia. Datevi dunque da fare con le vostre realizzazioni handmade.

Sondaggi retribuiti

una volta ce n’erano parecchi che offrivano la possibilità di guadagno online rispondendo a dei sondaggi. Oggi i siti che offrono questa possibilità sono molto pochi e soprattutto si rivolgono al pubblico statunitense. I guadagni sono molto bassi e l’impegno alto, quindi non li menzioniamo al momento, diciamo che non si realizzano grandi guadagni.

Presentatrice a casa di prodotti

Forse conosci già il principio. Un venditore di un marchio offre a un amico o un conoscente la possibilità di organizzare un incontro a casa con un regalo messo a disposizione degli ospiti alla fine della sessione. Ogni host invita altri amici e la rete funziona con il passaparola. Le presentatrici Avon sono ancora molto conosciute e ancora oggi riscuotono un buon successo. Si guadagna il 35% lordo su fatturazione da 130 euro in su’. Per ordini piú bassi la percentuale scende fino al 20%. Qui il link per diventare presentatrice dell’ Avon.

Il principio è abbastanza buono ci sono anche altri marchi che permettono di lavorare alla stessa maniera delle consulenti Avon. C’è  Tupperware, Herbalife e altri ancora.

In generale esiste un sistema di sponsorizzazione in cui lo sponsor riceve una percentuale sulle vendite del suo “affiliato”, uno schema che ricorda quello “piramidale“. Quindi alcuni a tempo pieno riescono a ottenere uno stipendio mensile significativo con la loro rete di affiliati. A seconda del tuo coinvolgimento, lo stipendio aggiuntivo può quindi anche superare i 500 euro al mese. Dipende dal successo che riscuotono i prodotti e dalla tua abilità di venditrice, ma anche dalla capacità di avere affiliati bravi a loro volta a vendere.

I vantaggi sono numerosi:

  • Hai flessibilità nell’organizzazione che ti consente di combinarla con la tua attività lavorativa fissa.
  • Il reddito si basa sul tempo che puoi dedicargli
  • Un supplemento di stipendio basato sulle relazioni
  • Avere molti prodotti in vendita sul mercato: gioielli, vini, lingerie, giocattoli sessuali.
  • Possibilità di esercitare questa attività per arrotondare lo stipendio.

Il babysitting

fare la babysitter è uno dei lavori per eccellenza di studenti e mamme. Quasi tutte le ragazze hanno passato almeno un pomeriggio a “guardare i bambini”. Bisogna avere pazienza, dolcezza e predisposizione per accudire i piu’ piccoli. Ma soprattutto questo lavoro si basa sulla fiducia, quella che i genitori che vi lasciano i propri pargoli ripongono in voi. La Pandemia da Covid ha fatto esplodere le richieste di babysitter. Per trovare clienti può andar bene il passaparola e i giornalini online di richiesta lavoro.

Sono nati però dei portali che si occupano proprio di questo settore specifico per offrire babysitter ai genitori, ma anche per mettere a disposizione un impiego per coloro che si vogliono impegnare ad accudire i figli degli altri.  I piu’ utilizzati per cercare lavoro come babysitter sono Sitly, Babysits. Quanto si guadagna facendo la baby sitter? Circa 7-8 euro l’ora, in alcun casi le famiglie offrono un forfait per la giornata intera oppure un supplemento per la notte.

Condividi un passaggio auto

sebbene la Pandemia abbia ridotto i movimenti le persone hanno continuato a muoversi per mille motivi. Se siete tra coloro che si muovono spesso in auto, soprattutto su tratte extraurbane, potete mettere a disposizione i vostri posti in auto. Il portale di riferimento per offrire passaggi auto è BLABLACAR. E’ molto semplice da utilizzare. Vi iscrivete attraverso questo indirizzo, inserite la tratta in cui offrite il passaggio auto, ad esempio NAPOLI-ROMA ed indicate i posti disponibili. Ora impostate il prezzo per la tratta che, tra le altre cose, in base ad un algoritmo interno vi suggerisce BlaBlaCar. Potete anche mettere delle tappe intermedie per prendere e lasciare passeggeri.

Non solo vi potete ripagare le spese del viaggio, ma avrete anche la possibilità di realizzare un guadagno, specialmente se l’auto ha tutti i posti disponibili occupati o, ancora meglio, se usate un VAN da 9 posti. I passeggeri possono pagarvi prima e ricevete i soldi da BlaBlaCar sul vostro conto, oppure pagare cash. Bla Bla Car ovviamente si trattiene una commissione per il servizio.

 

4 Responses

  1. March 20, 2021

    […] INTERESSARTI : Come guadagnare 500 euro al mese, i metodi per […]

  2. April 6, 2021

    […] INTERESSARTI : Come guadagnare 500 euro al mese , i lavori da fare a casa o […]

  3. May 5, 2021

    […] INTERESSARTI : Guadagnare 500 euro al mese i metodo che […]

  4. September 28, 2021

    […] INTERESSARTI : Guadagnare 500 euro, i metodi per arrotondare […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *